TIAFOE SI PRENDE LA RIVINCITA ED ELIMINA MUSETTI
“CI AFFRONTEREMO TANTE ALTRE VOLTE
DOVETE ESSERE ORGOGLIOSI DEI TENNISTI AZZURRI”

Parma, 7 ottobre 2020 – La rivincita è presa: Frances Tiafoe batte Lorenzo Musetti 6-3 3-6 6-3 in un’ora e 42 minuti di gioco e accede ai quarti di finale degli Internazionali di Tennis Emilia Romagna. Lo statunitense, testa di serie numero 1 del Challenger organizzato da MEF Tennis Events al Tennis Club President di Parma, si vendica dopo la sconfitta subita dall’azzurro al Challenger di Forlì (in cui Musetti ha poi conquistato il titolo).

“A Forlì ho giocato il primo torneo sulla terra rossa della stagione – le dichiarazioni di Tiafoe dopo l’incontro -. Lorenzo ha giocato alla grande, io ho faticato ad adattarmi e sono stato sconfitto. Oggi, al contrario, mi sentivo benissimo in campo. Nel secondo set lui ha sfruttato l’unica palla break concessa e ha conquistato il parziale: sono contento della mia reazione al terzo. Per ritrovare ritmo e fiducia ho bisogno di tornei come questo: il mio obiettivo è vincere match combattuti contro giocatori forti per risalire il ranking ATP”. Piovono elogi a Musetti e agli altri azzurri: “Lorenzo è un tennista incredibile, sono sicuro che ci affronteremo tante altre volte. La sua crescita è impressionante. In generale l’Italia è piena di grandi giocatori come Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Jannik Sinner: dovete essere orgogliosi di loro e dei tanti giovani che stanno emergendo”.

Condividi questo post su: